mal di schiena consigli per ridurlo con lo yoga
Mantenersi in Forma

Come Ridurre il Mal di Schiena con lo Yoga

Non c’è modo migliore per migliorare il vostro corpo, mente e flessibilità complessiva, che con sessioni regolari di Yoga. Lo Yoga non solo migliora la respirazione e la postura, ma può aiutare a contrastare il mal di schiena attraverso un naturale rilascio di tensione.

mal di schiena consigli per ridurlo con lo yoga

Sono utili pose di Yoga che stendono i muscoli laterali lungo la colonna vertebrale e che a loro volta contribuiscono a favorire il flusso di sangue e bilancio energetico. Il mal di schiena è solitamente causato da un blocco, un equilibrio incoerente di energia, scarso esercizio fisico e può minare in modo significativo i vostri sforzi per ottenere una buona salute. Se hai problemi di stanchezza, difficoltà a stare concentrato, o semplicemente bisogno di svolgere una attività fisica rinfrescante, provate con lo Yoga per i suoi molteplici vantaggi.

Esercizi di Yoga che riguardano l’equilibrio e forza muscolare includono molti movimenti e si trovano nell’Hatha Yoga.  Tecniche di Hatha Yoga aiutano a concentrarsi sull’allineamento e lo sviluppo muscolare. Sono posizioni inizialmente semplici da ricordare e da eseguire. La cosa migliore che posso consigliarvi di fare, è quella di iscriversi al vostro studio di Yoga locale per una sessione di prova con l’insegnante.

Una volta memorizzate le classi, si e’ invitati a proseguire da soli a casa il mattino. Più forte e’ la vostra regione addominale e il tronco e meno sono le probabilita’ di soffrire di mal di schiena.

Il Mal di schiena, sia inferiore che superiore, può essere il risultato di una cattiva postura, cattiva tecnica di respirazione o più complessivamente parlando, di salute generale. Se si soffre di mal di schiena, è una buona idea di utilizzare oggetti di supporto durante le posizioni yoga. Questi potrebbero includere un archetto per la schiena. Cosi facendo, imparerete a stabilizzare il vostro corpo senza troppo sforzo e si riuscirete a coordinare ogni movimento in modo più efficace.

Il Mal di schiena superiore richiederà qualche ulteriore stretching del braccio, bicipite e spalla, per garantire che tutti i muscoli siano impegnati. E ‘sempre importante per rilassarsi mantenere un respiro calmo, lungo e naturale per quanto possibile, indipendentemente dal tipo di sessione di Yoga che si intende perseguire. Senza una corretta respirazione, lo stress può accumularsi e togliere concentrazione da ciò che si sta facendo.

Se i fianchi e le spalle non sono allineati in maniera regolare, che si tratti di camminare, sedersi, o dormire, si hanno maggiori probabilità di aumentare il rischio di mal di schiena. La colonna vertebrale deve essere in allineamento, in modo che il vostro sistema nervoso funzioni correttamente. Vi ricordo che qualsiasi cosa non in ordine in questa zona può creare sensazioni di dolore.

Con lo Yoga, è possibile liberare l’energia immagazzinata e correggere gli squilibri in maniera regolare. Combinando respirazione cosciente con un giusto apporto di ossigeno, vi sentirete più carichi di energia, rilassati, e privi di tensioni nel lungo termine. Riuscirete dunque a ridurre il mal di schiena. Tutto questo grazie allo Yoga e ovviamente alla sua pratica costante!

error: Ogni contenuto presente sul sito è coperto da diritto d\'autore.