Eventi PassatiYoga Terapeutico

CORSO DI HATHA YOGA SUL POTENZIAMENTO DEL METABOLISMO E DIGESTIONE. APRILE-MAGGIO 2017

E’ un CORSO DI HATHA YOGA TRADIZIONALE TERAPEUTICO composto da 5 lezioni a settimana per la durata di un mese.

Il Corso iniziera’ il 24 di Aprile fino al 19 di Maggio 2017.

Gli orari sono dalle 5:30 del mattino fino alle 7:15.

Questo per spingere voi partecipanti a maturare una pratica quotidiana e per permettervi di sperimentare come effettivamente ci si senta ad eseguirla con una costanza quotidiana.

Toccheremo principalmente i seguenti punti e obbiettivi:

  • Praticheremo insieme tutti i 18 esercizi di riscaldamento e mantenimento delle articolazioni.
  • Lavoreremo sulla sequenza specifica di Yoga Terapeutico per il miglioramento della digestione e per l’ aumento del metabolismo.
  • Vedremo nei particolari i benefici e gli errori piu’ comuni delle posture della sequenza. Vi sarà quindi presentato un nuovo approccio alle Asana.
  •  Dalla terza settimana saranno introdotti, dopo il shavasana, 10-15 minuti di meditazione e/o pranayama a seconda del programma.
  • Faremo un test fisico personale il primo giorno su dei parametri che poi confronteremo a fine mese.
  • Riduzione del grasso corporeo e grasso viscerale e conseguente detossificazione.
  • Aumento della concentrazione e conseguente focus mentale.
  • Impareremo ad usare l’Uddyana Bandha e il Nauli.

Nel fine settimana vi sara’ richiesto di praticare come minimo almeno il Saluto al Sole dedicando cosi’ 30 minuti alla pratica personale.

Qualche piccola restrizione alimentare potrebbe esservi richiesta per la durata del corso e una maggiore attenzione al riposo e alle ore di sonno.

Non si potra’ saltare neanche una singola lezione.

Questo corso e’ RISERVATO solamente agli studenti che gia’ seguono regolarmente le lezioni presso il centro.

Minimo numero di partecipanti 12.

 

 

6 thoughts on “CORSO DI HATHA YOGA SUL POTENZIAMENTO DEL METABOLISMO E DIGESTIONE. APRILE-MAGGIO 2017

  1. Marco Rossi Rispondi

    L’esperienza fatta con Michele nel Work Shop sul metabolismo è stata entusiasmante. Personalmente soffro di artrosi all’anca e non posso praticare sport se non quelli di tipo non traumatico (nuoto e bicicletta) per potere dimagrire. Con questa pratica fatta al mattino mi sono sgonfiato di parecchio è ho perso kg 2,00 nell’arco di un mese solo stando attento a scegliere cibi sani per mangiare. La sensazione che provo dopo un mese è quella di essere molto più tonico e calmo oltre che più flessibile. Quello che mi piace di questa pratica e che c’è un metodo e che puoi riscontrare i miglioramenti di settimana in settimana.

  2. G.Luca Savelli Rispondi

    E’ più di un anno che pratico Hatha Yoga tradizionale. Questa mia prima esperienza credo che sia stata abbastanza precoce, sono passato dai sei mesi del corso “Beginners” ai sei mesi del corso “Livello Intermedio” e da pochi giorni ho terminato il corso “Yoga Terapeutico” (molto intensivo) della durata di un mese. In questa fase iniziale ho capito la complessità e le prime difficoltà nel praticare lo Yoga ma la cosa che mi è rimasta particolarmente impressa è che questa rigorosa auto disciplina ci insegna a conoscere sé stessi, a scoprire i nostri limiti e possibilità fisiche, e che solo attraverso il silenzio si riesce a sentire il nostro respiro. I benefici sono tanti, perdita di peso, elasticità fisica, miglioramento intestinale e digestivo, ma soprattutto ho acquisito quella consapevolezza fisica e mentale del mio essere “vivo”. Grazie Michele, sappi che continuerò a seguire i tuoi corsi con il semplice obbiettivo di migliorarsi e prendersi cura di noi stessi, praticando Yoga con un attento stile di vita. Un particolare grazie ai tuoi allievi del corso “Autogestito”, Giordano Raffaella Cesare Consuelo Alessandro Barbara e Pamela, che mi hanno dato la possibilità di continuare e riprendere i tuoi corsi.

  3. Consuelo Calcagnini Rispondi

    Siamo Consuelo e Cesare. Abbiamo accolto il corso con grande entusiasmo pensando però, con un piccolo timore iniziale, che sarebbe stato un periodo di grande impegno e sacrificio e invece si è rivelato pura energia e già ne sentiamo la mancanza. La pratica mattutina ci ha fatto anche scoprire nuovi ritmi di vita molto più lenti e piacevoli rispetto alle nostre vecchie abitudini. Abbiamo preso ancora più consapevolezza di noi stessi e abbiamo ascoltato il nostro corpo con maggiore attenzione, assecondandone le esigenze. La bravura di Michele sta proprio nel trasmetterci la sua grande passione per la pratica e insegnarci ogni singolo particolare delle Asana che andiamo a svolgere e il beneficio che queste portano. Inoltre, oltre a praticare durante le sue lezioni, Michele ci stimola a prendere sempre più coscienza della pratica personale e questo secondo noi è uno degli obiettivi fondamentali dello yoga, ovvero assumere la piena consapevolezza del proprio corpo e della propria mente attraverso la pratica quotidiana, e quella mattutina ne è l’essenza. Grazie Michi. Namasté!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *