Associazione Il Mio Yoga ॐ

ASSOCIAZIONE Il Mio Yoga ॐ

COS’E’? CHI SIAMO?
Siamo Michele Morbidelli, Melissa Pucci.

Dopo una lunga e autentica esperienza nella pratica dell’Hatha Yoga Tradizionale, cominciata nel lontano 1998, abbiamo fondato nel 2014 l’Associazione Il Mio Yoga ॐ. La nostra passione per il viaggiare ci ha condotto in India, la culla dello Yoga, dove abbiamo potuto apprendere direttamente le tecniche di questa disciplina e approfondirne nel tempo la conoscenza. I nostri intensi anni di formazione sono stati caratterizzati da un costante e assiduo lavoro individuale.

Perché abbiamo deciso di chiamare l’Associazione Il Mio Yoga ॐ? Perché lo Yoga è, come descritto dalla tradizione, una forma di autodisciplina e una forma di auto pratica. Le parole “Il Mio Yoga” indicano un viaggio esclusivo che ognuno può compiere dentro di sé e ci aprono già alla consapevolezza di un percorso rivolto essenzialmente a noi stessi. La guida dell’insegnante è senza dubbio indispensabile per non incorrere in una pratica errata, ma è di fondamentale importanza percorrere poi il cammino attraverso un impegno personale, nello spazio interiore in cui l’insegnante non può più arrivare e dove l’intimità con noi stessi diventa l’essenza della pratica stessa.

Lo Yoga che cerchiamo di trasmettere è il più vicino possibile alla tradizione antica, proprio come lo abbiamo appreso e perfezionato seguendo gli insegnamenti dei nostri Maestri di Yoga, Acharya Venkatesh e Hemamalini, fondatori dello Atmavikasa Center of Yogic Sciences di Mysore.

È uno Yoga che, sulla base dei limiti e delle potenzialità di ogni singolo studente, mira in maniera precisa e accurata a svilupparne le capacità, per aiutarlo a progredire e a raggiungere la sua interezza mentale, fisica e spirituale.

Partiremo dall’insegnamento dello Yoga Asana, e man mano che lo studente rafforzerà e migliorerà le proprie condizioni fisiche lo accompagneremo verso l’apprendimento di tecniche di purificazione ulteriori come il Pranayama (tecniche di respirazione), i Mudra (posizioni o gesti che rappresentano la psiche), i Bandha (chiusure per canalizzare l’energia) e gli Shatkarma (pulizie delle varie parti del corpo), tutte tecniche finalizzate a preparare il terreno a pratiche superiori come la meditazione.

Rispettare la tradizione Yogica significa accoglierla nella sua totalità, con la consapevolezza che ogni mezzo sostiene e rafforza l’altro nel raggiungimento dell’Uno, ovvero della Unione di corpo, mente e spirito fino ad una Unione più alta con tutto ciò che ci circonda. Credere in questo cammino significa credere che in noi stessi non esistono scissioni, ma che tutto è una manifestazione della nostra Essenza e che la nostra Essenza è in fondo la stessa di tutto ciò che si muove attorno a noi.

Praticare lo Yoga significa coltivare un senso profondo di Unione con noi stessi, con l’obiettivo di cogliere anche solo per un istante quel seme di purezza e amore che dà origine a una felicità consapevole e duratura. Con questo spirito, certi che l’Essere Umano vada considerato nella sua totalità, abbiamo introdotto nella nostra Associazione anche l’utilizzo di alcune tecniche di Medicina Naturale. Crediamo infatti che spesso la malattia sia il segnale di un disagio interiore più profondo e che un approccio olistico alla salute possa aiutare a guarire gli squilibri e a raggiungere il completo benessere della persona.

Per ulteriori informazioni CONTATTATECI!!!
Email: associazioneilmioyoga@gmail.com

error: Ogni contenuto presente sul sito è coperto da diritto d\'autore.